Arriva la App per non perdere più l’ombrello

Posted on Ott 31 2014 - 4:21pm by Graziella Lavanga

XS_slideA tutti sarà capitato di dimenticare un ombrello sul pullman, al ristorante, da parenti, amici o chissà dove. Già, perchè qualsiasi ombrello è destinato ad essere perso e ritrovato almeno due o tre volte nell’arco della sua esistenza e questo poichè dell’ombrello se ne sente la necessità solo nel momento in cui sta piovendo, ma se nel frattempo smette di piovere sarà inesorabilmente dimenticato.  Così Blunt, una nota marca americana di ombrelli, ha deciso di ovviare all’annosa questione inserendo una piccolo dispositivo all’interno dei propri ombrelli, capace di connettersi via Bluetooth agli iPhone – al momento Blunt sta mettendo a punto la App anche per Android.

L’applicazione permette di far squillare il dispositivo in modo da individuare facilmente l’ombrello perduto e, nel caso in cui non ci si ricordasse neanche dove sia stato dimenticato, il dispositivo mostra l’esatta posizione dell’ombrello su una mappa.

Il dispositivo, tuttavia, non è cucito sull’ombrello, ma inserito in una taschina, in modo da poter essere facilmente rimosso ed utilizzato per altri oggetti della vita quotidiana che spesso e volentieri vengono persi, come il portafogli, le chiavi o, perchè no, la macchina che sarà capitato a tutti di non ricordare dove la si sia parcheggiata.