Gli smartphone più amati del 2016 

Posted on Apr 22 2016 - 12:18pm by Daniela De Martino

La produzione di smartphone è sicuramente uno dei mercati sempre più in crescita, centinai di telefonini touch con sempre nuove caratteristiche, lanciati ogni anno, per attrarre l’attenzione dei consumatori sia adulti che bambini.

Smartphone sempre più intelligenti e super accessoriati, con fotocamere sempre più performanti, software e display ad alte prestazioni per facilitare la vita di tutti i giorni e avere una User Experience sempre più perfetta!

Ma quali sono i migliori smartphone del 2016?

Tra le varie recensioni ai migliori telefonini riguardanti i primi mesi del 2016 viene fuori al primo posto:

1. Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge che si presentano rispettivamente con un display da 5.1 pollici (stesse dimensioni del suo predecessore Galaxy S6) e display da 5.5 pollici, con tecnologia Super AMOLED e una strabiliante risoluzione Quad HD 1440 x 2560 pixel a 577 ppi.

I dispositivi condividono le medesime caratteristiche, fatta eccezione per le dimensioni dello schermo e il display ricurvo presente sul Galaxy S7 Edge.

Dotato di fotocamera con sensore Sony IMX260 Ermor RS, 12 megapixel con risoluzione 2988 x 5312 pixel, stabilizzazione ottica, autofocus, scatto continuo, flash Dual LED, Geo-tagging, touch focus, riconoscimento dei volti, Auto HDR e modalità panorama.

Presente anche il lettore di impronte digitali per un accesso protetto allo smartphone e acquisti sicuri sul web. Invece al secondo posto:

2. Apple iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Ad aprile è uscito l’ultimo Melafonino, l’iPhone 6E, la apple ha osato un po’, infatti di quest’ultimo la scocca è ripresa dal vecchio design del 5 l’hardware è nuovo. Ma di sicuro l’iPhone 6s è uno dei più amati di fine 2015 e inizio 2016 .

Due diversi formati con display Retina Multi-Touch widescreen, per accontentare un po’ tutti,  una da 4.7 pollici per iPhone 6s e una decisamente più grande da 5.5 pollici per iPhone 6s Plus.

Le novità più grosse sono sicuramente relative alla CPU e al 3D Touch. Questa tecnologia, già anticipata su Apple Watch e sugli ultimi Macbook, è in grado di riconoscere la quantità di pressione esercitata dalle dita sul display.

La RAM su entrambi i modelli questa volta è di 2 GB. Nuove modalità, foto panoramiche a 43 megapixel e scatti in sequenza per la fotocamera anteriore.

Lo smartphone più amato dai ragazzi invece?

Sembrerebbe, da un’indagine fatta su circa 6500 ragazzi che hanno circa 16 anni, che il 69% ha uno smartphone della Apple, insomma i più giovani sembra proprio che preferiscano l’iPhone!

Inoltre il 13% dei ragazzi  vorrebbe acquistare in futuro un tablet e anche questo sarà di casa Apple e manco a dirlo, per ciò che riguarda i desideri futuri, anche per un possibile nuovo smartphone sicuramente il 75% di questi giovanissimi prenderà un altro iPhone.

Insomma l’iPhone continua ad avere il suo fascino e ad essere uno status symbol, grazie forse anche al suo design inconfondibile.