Il gruppo OVH potenzia il suo sviluppo con 267 milioni di euro e investe in Italia raddoppiando il team

Posted on Dic 23 2014 - 11:36am by Alberto Antonacci
La continua crescita che fin dalla sua nascita, nel 1999, ha accompagnato il gruppo OVH ha convinto finanziatori internazionali e banche a sostenere l’azienda in questa fase di forte espansione.
Il pool bancario ha affidato a OVH 160 milioni in revolving credit facility (RCF), da utilizzare in 6 anni mentre gli investor che hanno scelto obbligazioni Euro PP hanno fornito 107 milioni a 6, 7 e 8 anni. I 267 milioni del finanziamento consentiranno al gruppo di aumentare il proprio volume di investimento e di continuare a proporre innovazioni a livello mondiale.
 “Lo scopo è di fornire al gruppo i mezzi necessari a diventare un soggetto strategico nel settore mondiale del Cloud Computing, in grado di competere con i giganti americani”, dichiara Nicolas Boyer, CFO di OVH, “Questo ci permette di diversificare le nostre fonti di finanziamento ed assicurare sviluppo e innovazione per i prossimi tre anni. Prevediamo anche di raggiungere, grazie a questi fondi e a finanziamenti interni, un volume di investimento di oltre 400 milioni di euro, mantenendo l’attuale struttura del capitale aziendale. Possiamo incrementare lo sviluppo e la costruzione di datacenter e di infrastrutture di rete, supportando la crescita dei nostri clienti e catturarne altri sui nuovi mercati Cloud” aggiunge Nicolas.
Gli EuroPP Bookrunners, guidati da CMS Francis Lefebvre, sono Société Générale CIB e Crédit Agricole CIB. I Loan Bookrunners,guidati da De Pardieu Brocas Maffei, sono BNP Paribas, Crédit Agricole (Crédit Agricole CIB e Caisse Régionale du Crédit Agricole Mutuel Nord de France), HSBC France e Société Générale (MCIB).
OVH si affida alla consulenza di KPMG, VI Advisory (Corporate Finance advisors) e Nabarro & Hinge (legal advisor).
La fortissima crescita del gruppo e la grande considerazione per l’Italia prevedono ingenti investimenti nel potenziamento della filiale italiana. OVH Italia ricerca figure per raddoppiare il team, come annuncia sul suo sito, sui Social Media e sui principali motori di ricerca lavoro.
OVH  – http://www.ovh.it/aproposito/ –  A soli quindici anni dalla sua nascita, OVH è il primo hosting provider europeo*, terzo nel mondo. Fondata nel 1999 dall’enfant prodige dell’informatica Octave Klaba, vanta una presenza in 16 paesi, con oltre 700 collaboratori, in continuo aumento e scelti fra i migliori sul campo, OVH, dopo aver fondato filiali in Europa e in Africa, approda nel 2011 nel continente americano costruendo il datacenter BHS a Sud di Montreal, che, con una capacità di 360.000 server, è fra i datacenter più grandi al mondo. Per i suoi servizi e soluzioni, OVH offre un rapporto qualità prezzo ineguagliabile, reso possibile dalla gestione totale della catena di produzione e distribuzione.
Proattività, flessibilità, reattività e capacità di rimettersi in discussione sono i concetti alla base della crescita e del successo di OVH. Sempre sulla cresta dell’onda dell’evoluzione tecnologica, OVH abbraccia ogni nuova sfida che i suoi clienti propongono, mantenendo con essi un rapporto e uno scambio costanti.