|  home | news | focus on | articoli | contatti | redazione | collaborazioni | feed | 
23/10/2007

Al via il Festival della Scienza di Genova

Bookmark and Share

Premiato da un successo esponenziale che lo ha portato nel corso degli anni ad affermarsi come il più atteso appuntamento dedicato alla divulgazione scientifica italiano (raggiungendo nel 2006 la quota record di 250 mila visite) e come una delle 10 best practices selezionate dallafestival della scienza Commissione Europea, torna a Genova dal 25 ottobre al 6 novembre 2007 il Festival della Scienza, dedicato quest’anno al tema chiave della Curiosità.

Tredici giorni per indagare le ultime frontiere e le più originali scoperte del panorama scientifico contemporaneo, valorizzando e coinvolgendo un intero territorio, la Liguria, in una festa che si snoda attraverso il porto, le strade, i palazzi storici e i musei di una delle più suggestive città marinare d’Italia con incursioni in diversi altri luoghi della provincia e della regione. Un momento di confronto tra discipline per la comunità scientifica, ma soprattutto un’occasione di arricchimento e di incontro tra i saperi più all’avanguardia e il desiderio di conoscenza dei cittadini.

Anche quest’edizione è ricca di contenuti e novità e conferma il tradizionale approccio interdisciplinare fra cultura scientifica e cultura umanistica, declinato in centinaia di eventi (quest’anno oltre 400) tra mostre, laboratori e percorsi didattici interattivi, exhibit fotografici e artistici, conferenze, tavole rotonde e workshop, spettacoli teatrali e performance musicali: dalla suggestiva Antartide. Il cuore bianco della Terra, viaggio fotografico, a celebrazione dell’Anno Polare Internazionale, alla scoperta delle ultime frontiere vergini della Terra, fondamentali per l’equilibrio climatico, naturalistico e sociale del pianeta, a cui sono dedicati anche gli exhibit interattivi del percorso espositivo Pole Position. Avventura fra i ghiacci agli estremi della Terra; a Vulcani: esplosioni ed effusioni, tuffo multimediale, attraverso ricostruzioni, simulazioni e filmati 3D, nelle viscere della Terra e nei misteriosi meccanismi all’origine delle eruzioni; al dietro le quinte degli effetti speciali del mondo del cinema che saranno protagonisti dello Spazio Telecom, dove simulazioni al computer e soluzioni interattive permetteranno al pubblico di vivere dentro alcuni dei più grandi successi di tutti i tempi; da Tomorrow. Il futuro sensibile, mostra tra arte contemporanea e scienza sul riscaldamento globale per indagare le problematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, ai misteri dell’origine della vita esplorati dalla mostra Life. Un viaggio attraverso il tempo, che per la prima volta presenta in Italia gli scatti del fotografo naturalista Frans Lanting, affiancando all’esposizione la prima europea di un concerto con musiche di Philip Glass; fino alla sperimentazione diretta delle più insolite e innovative proprietà dei materiali offerta dal tradizionale appuntamento con gli exhibit de Le Meraviglie della Scienza. Curiosando tra i materiali.

Tra gli spettacoli, Faust a Hiroshima, rilettura in chiave musicale del controverso rapporto tra scienza ed etica a partire dalla storia dell’invenzione della bomba atomica, e il ritorno a teatro di Corrado Augias con La fiamma della ragione, conferenza - spettacolo in prima assoluta su Giordano Bruno.

Il programma delle conferenze vede protagoniste anche quest’anno alcune delle più autorevoli personalità del panorama scientifico e culturale italiano e internazionale come Marc Abrahams, Salvatore Maria Aglioti, Guido Barbujani, Enrico Bellone, Luigi Berlinguer, Carlo Bernardini, Giovanni Bignami, Michel Bitbol, Edoardo Boncinelli, Luigino Bruni, Eva Cantarella, Luigi Luca Cavalli Sforza, Vittorio Colizzi, Rodolfo Costa, Cristiano Dal Sasso, Philippe Daverio, Francesco De Martini, Mario De Caro, Tullio De Mauro, Mauro Dorato, Giovanni Dosi, John Dupré, Freeman Dyson, Michele Emmer, Luciano Fadiga, Doyne Farmer, Marco Ferraguti, Russell Foster, Gabriele Gentile, Henri Giordan, Giulio Giorello, Louis Godart, Jane Goodall, Umberto Guidoni, Margherita Hack, Claudie Haigneré, Marc Hauser, Furio Honsell, Julian Paul Keenan, Almamy Konté, Sylvie Joussaume, Lawrence Krauss, Zohra Ben Lakhdar, Jean-Marc Lévy-Leblond, Roberto Lucchetti, Luigi Lugiato, Pier Luigi Luisi, David MacArthur, Luisa Maffi, Ignazio Marino, Alberto Marmont, David Mbora, Enrico Mentana, Luca Mercalli, Reinhold Messner, Federica Migliardo, Alessandro Minelli, Luc Montagnier, Cesare Montecucco, Michel Morange, Aldo Naouri, Luigi Nicolais, Xavier North, Leonard Orban, Franco Pacini, Maurizio Pallante, Domenico Parisi, Massimo Piattelli Palmarini, Michelangelo Pistoletto, Lucia Poli, Hilary Putnam, David J. Rapport, Franco Rebuffo, Matthieu Ricard, Carlo Alberto Ricci, Richard Roberts, Patrizio Roversi, Gian Enrico Rusconi, Sandra Savaglio, Gianna Schelotto, Aldo Schiavone, Zheng Shi Ling, Salvatore Settis, David Southwood, Roberto Speziale Bagliacca, Jack Steinberger, Carlo Sini, Sandro Stringari, Ian Tattersall, Chiara Tonelli, Giorgio Vallortigara, Achille Varzi, Umberto Veronesi, Alex Vilenkin, Elisabetta Visalberghi, Stefano Zamagni.

Il Festival della Scienza è organizzato dall’Associazione Festival della Scienza in partnership con Telecom Progetto Italia, con la Compagnia di San Paolo e con il Comune di Genova.


IL FESTIVAL IN RETE


In linea con la particolare attenzione che da sempre il Festival della Scienza di Genova dedica alle ultime frontiere della comunicazione e agli approcci più innovativi alla divulgazione scientifica, l’edizione 2007 si apre all’universo Internet con l’avvio del Progetto Blogger. Una squadra di sei blogger genovesi di fama nazionale seguirà il Festival della Scienza dal suo allestimento fino alla conclusione, raccontandolo in prima persona e in modo non istituzionale. All’arena virtuale creata on line si affianca nei giorni della manifestazione lo spazio fisico di discussione rappresentato a Genova dall’Area Blog, collettore per i blogger di passaggio in città, luogo aperto a chiunque voglia connettersi alla Rete e partecipare attivamente alla “grande conversazione” che la anima, in cui quotidianamente uno o più protagonisti del Festival, oltre a figure note e interessanti della cultura Web nazionale e internazionale, incontrano i blogger per sottoporsi al “fuoco incrociato” delle loro domande, proponendo a loro volta presentazioni, slideshow, filmati.


Festival della Scienza

Genova, 25 ottobre – 6 novembre 2007
Quinta edizione
http://festivalscienza.it


BLOG http://blogfestivalscienza.net
Cerca nel sito
Tagclouds
Apple, Mac, iPhone, iPod, MacBook, Google, Microsoft, Ecosistema, Time&Mind, web 2.0, staminali, network, wireless, wifi, community, iHair, Fotografia
Banner/Partner
|  home | news | focus on | articoli | contatti | redazione | collaborazioni | feed | 
The Daily Bit è una pubblicazione Time&Mind sas, Via Forlì, 60, 10149 Torino. P. IVA n. 07377120014
Design e CMS Time&Mind