L’innovazione digitale in scena al DIGITAL ITALY SUMMIT 2016

Posted on Nov 21 2016 - 9:29am by Armando Giorgi

Si apre domani a Roma, presso l’Auditorium Confindustria (Viale dell’Astronomia, 30), il Digital Italy Summit 2016: Per una Strategia Nazionale dell’Innovazione Digitale, che propone alla Pubblica Amministrazione, all’Industria, all’Economia, al Governo, all’Università e alla Ricerca un primo momento di verifica e di discussione sui progressi fatti per accelerare la crescita digitale del nostro Paese.

Il Convegno è promosso da The Innovation Group in collaborazione con Agid, Assinform, Confindustria Digitale, Fondazione Astrid e Gruppo Maggioli, oltre al sostegno di prestigiosi Partner ed il contributo scientifico di un Advisory Board composto da 40 tra i più autorevoli Esperti e Protagonisti del mondo digitale.

Il summit nasce dopo un anno di lavoro del Programma Digital Italy 2016 che si è proposto di mettere in contatto i mondi del Digitale e dell’ Ict, dell’Economia, della Pubblica Amministrazione, del Governo e delle Agenzie del settore, dell’Università e dei Centri di Ricerca Internazionali per affrontare il tema della trasformazione digitale del nostro Paese nel suo complesso. Senza focalizzarsi però soltanto sul tema dell’Agenda Digitale della PA, ma tentando di analizzare le varie categorie di attori dell’Ecosistema dell’Innovazione digitale e di  individuare di ciascuno le caratteristiche, il ruolo, le interconnessioni e le prospettive.

Uno dei principali obiettivi di questa evento è quello di produrre conoscenza azionabile: idee, materiali, proposte che possano essere utili sia alle autorità di Governo, responsabili delle politiche di Innovazione che sostengono lo sviluppo del digitale, sia ai leader delle imprese impegnate in un processo di trasformazione digitale che porta con sé grandi opportunità di efficienza, ma al tempo stesso profondi cambiamenti nei modelli di business.

Il cambiamento indotto dal digitale è oggi profondo e pervasivo: le imprese e le organizzazioni pubbliche tendono a diventare piattaforme di servizi attraverso ecosistemi digitali che ridisegnano modelli di business e interi settori dell’economia.

La giornata di domani (22 novembre) si aprirà con la presentazione da parte di Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group, del rapporto “DIGITAL ITALY 2016” edito e distribuito da Maggioli Editore, in cui sono raccolte le conclusioni e le raccomandazioni dei sei tavoli di lavoro e i contributi dei coordinatori raccolti durante l’anno dal Digital Italy Leadership Program.

Le sessioni del Convegno nella giornata del 22 novembre saranno dedicate al DIGITAL GOVERNMENT e articolate sui seguenti temi:

  • Piattaforme digitali, ecosistemi e modelli di business per la crescita digitale
  • Le Aziende Piattaforma che abilitano i nuovi mercati digitali
  • Politiche di innovazione e lo switch-over dei servizi pubblici
  • Trasporti, Sanità, Sicurezza, Pagamenti: SPID e l’autocertificazione digitale abilitano nuovi business
  • La trasformazione digitale delle infrastrutture e la strategia Paese per l’Ultrabroadband
  • L’innovazione e la digitalizzazione nelle Regioni e nelle Aree Metropolitane

La seconda giornata (23 novembre) sarà dedicata alla TRASFORMAZIONE DIGITALE DELL’ECONOMIA E DELLE IMPRESE e si aprirà con la sessione START UP, APP, SHARING & COGNITIVE ECONOMY – IL FUTURO DEL FINTECH. I temi trattati sono i seguenti:

  • Start-up, App, Sharing e Cognitive Economy
  • L’Italia, l’Europa e il Single Digital Market. Politiche di innovazione per la crescita digitale del nostro Paese

Per maggiori informazioni e per registrarsi:
http://www.theinnovationgroup.it/events/digital-italy-summit