NearIT: il Proximity Marketing facile ed intuitivo

Posted on Nov 3 2016 - 9:27am by Armando Giorgi

Le strategie e gli strumenti di marketing devono guardare al presente ed oggi giorno passano sempre più attraverso gli smartphone. In questo panorama NearIT, la Startup che nell’ultimo anno ha raccolto un finanziamento da 1,5 milioni di € ed è passata da 2 a 15 dipendenti, propone i suoi nuovi paradigmi per coinvolgere e accompagnare il cliente all’interno del punto vendita o il visitatore durante un evento.

NearIT in questo anno è cresciuta molto ed è oggi una tra le realtà hi-tech più interessanti del panorama startup italiano. Nata a Bergamo, all’interno del Kilometro Rosso, ha dalla sua una valutazione post-money di 10 milioni di €, grazie proprio all’approccio innovativo al tema del marketing di prossimità.

nearit

Da qui la partecipazione a SMAU 2016, che ha selezionato NearIT sia tra le 7 migliori startup  al contest “Startup Initiative digital & Mobile B2B 2016” promosso da Intesa Sanpaolo, che tra quelle destinate ad incontrare un pubblico di investitori internazionali nell’ambito dell “Italia Re-StartUp initiative” lanciata dall’Istituto del Commercio Estero.
Il primo ha permesso a NearIT di avere uno spazio espositivo all’interno della fiera (Investor Arena Meeting, H14) e di ricevere un training specifico da un panel di esperti finalizzato a un pitch di fronte a una platea di investitori nella giornata di giovedì 27 ottobre.
Il secondo, nato nell’ottica di favorire l’incontro tra l’innovazione Made in Italy e gli investitori esteri, che ha portato all’interno di Smau Milano oltre 50 tra aziende e venture capital provenienti da più di venti paesi del mondo. Qui startup e agenzie di sviluppo territoriale si sono alternate tra i tavoli dell’area matching nelle giornate di martedì 25 e mercoledì 26 ottobre per individuare le iniziative più meritevoli.

“NearIT è un ottimo esempio di imprenditorialità innovativa, in cui ci riconosciamo per la stessa voglia di inventare soluzioni nuove, per migliorare il business delle aziende e la vita delle persone”, dichiara Fabio Leoncini CEO di Innowatio. “La nostra società opera nel campo dell’energia, che è uno strumento molto duttile e più che mai interessato da una profonda rivoluzione legata alla tecnologia digitale. Abbiamo investito in questa start-up con l’intento di dare energia alle idee, convinti del potenziale che il loro modello offre alle aziende per coinvolgere i clienti in modo nuovo ed efficace”.

Ma vediamo adesso come funziona e cosa è possibile fare con questa App innovativa?
La tecnologia prevede l’installazione di beacon, ovvero di dispositivi bluetooth a basso raggio in grado di comunicare agli smartphone tramite app una volta che vi si avvicinano: il retailer, l’organizzatore di eventi o il gestore di museo può interagire con i propri clienti in prossimità dei punti dove verranno installati i beacon attraverso messaggi informativi, coupon sconto o – in futuro – carte fedeltà, il tutto personalizzando il contenuto a seconda delle informazioni che l’utente ha scelto di condividere con l’app al momento dell’installazione.
Con questo tipo di segmentazione della clientela “one to one”, diventa possibile andare oltre la logica dello spam e inviare messaggi targetizzati al proprio pubblico che già utilizza l’app.

NearIT si presenta quindi come un’interfaccia web semplice, intuitiva ed efficace per la gestione di contenuti con l’obiettivo di comunicare al momento giusto, a ogni potenziale consumatore, il messaggio più coerente possibile con i propri interessi, grazie ad un kit di sviluppo software (SDK) integrabile velocemente in ogni app nativa (Android o iOs).

Cambierà profondamente la shopping experience” dichiara Michel Capitanio, CTO di NearIT “grazie allo smartphone che diventerà l’assistente personale dello shopping e sarà in grado di accompagnare il cliente nella visita del punto vendita, dall’entrata alla cassa, fornendo tutte le informazioni necessarie durante il processo di decisione di acquisto. Ma anche la partecipazione agli eventi potrà essere arricchita da un ‘banco delle informazioni’ tascabile e costantemente aggiornato, in grado di anticipare le richieste grazie al geo-posizionamento all’interno delle location

L’ultimo esperimento sul campo in termini di tempo ha riguardato l’integrazione del kit di Proximity Marketing di NearIT all’interno dell’app di Pragma Conference, tra i più importanti meeting di sviluppatori iOs in Europa tenutosi dal 12 al 14 ottobre.
L’integrazione di NearIT nell’app di Pragma ha generato oltre 1.000 interazioni uniche nell’arco dei 3 giorni, coinvolgendo quotidianamente gli oltre 300 partecipanti grazie all’invio di questionari di gradimento sui seminari ai quali avevano preso parte (generati tramite localizzazione dei dispositivi), alle indicazioni per raggiungere la sede della Conferenza a seconda della provenienza (stazione o aeroporto di Verona e Orio al Serio) e all’offerta di coupon convertibili in consumazioni al bancone del bar.

Per chi volesse saperne di più, ecco il link al sito web: nearit.com