Nuova partnership tra The Walt Disney Company e Junior Achievement per portare la creatività tra gli studenti

Posted on Feb 17 2017 - 9:24am by Redazione

Con la celebre citazione “Se puoi sognarlo, puoi farlo”, Walter Elias Disney, più noto come Walt Disney, uomo geniale, coraggioso e dall’infinita fantasia, ha insegnato alle generazioni passate e a quelle future che l’immaginazione rappresenta l’attitudine più potente per realizzare con successo ogni impresa, anche la più complessa. È in virtù di questo principio che The Walt Disney Company Italia e Junior Achievement Italia, già partner dallo scorso anno, hanno annunciato un nuovo progetto di collaborazione rivolto ai giovani e, naturalmente, all’insegna della creatività.

Nel 2017, grazie a una partnership rinnovata, tutti gli studenti e i docenti coinvolti nell’iniziativa didattica Impresa in azione, il più diffuso programma di educazione imprenditoriale nella scuola superiore inserito tra le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro riconosciute dal MIUR, potranno avere un insight inedito della Disney, brand conosciuto e ammirato per la sua creatività. I partecipanti avranno la possibilità di assistere a delle vere e proprie Masterclass tenute da manager dell’azienda, con l’obiettivo di scoprire qualcosa in più sul mondo del lavoro, attraverso il punto di riferimento interno di una innovativa realtà aziendale. La sede italiana dell’azienda, sita in Milano, ospiterà ogni mese da febbraio ad aprile una delegazione di studenti-imprenditori per un live-event, che sarà messo a disposizione di tutti gli altri partecipanti attraverso la piattaforma di programma www.impresainazione.it (accessibile solo su registrazione).

Oltre alle masterclass, nel mese di marzo, un Innovation & Creativity Camp coinvolgerà gli studenti tra i 17 e i 19 anni immergendoli nella stimolante realtà aziendale.

Quest’anno anche i docenti potranno partecipare a un’iniziativa appositamente pensata per loro. Nell’ambito delle proposte targate “Teacherpreneur”, il laboratorio JA dedicato agli insegnanti interessati a introdurre a scuola – dalla primaria alla superiore – l’imprenditorialità, nel mese di febbraio saranno infatti invitati a un workshop basato su una case-history di successo nell’ambito delle attività di The Walt Disney Company Italia.

Infine, The Walt Disney Company Italia premierà la mini-impresa Junior Achievement più creativa, finalista nazionale del programma “Impresa in azione”, con il Creativity Award durante la prossima edizione di BIZ Factory.

Siamo lieti di questa collaborazione – commenta Daniel Frigo, Amministratore Delegato di The Walt Disney Company Italia – crediamo molto nel valore della creatività e poter aiutare questi ragazzi a sviluppare la loro sensibilità all’imprenditorialità per me e per gli employees di Disney Italia è motivo di orgoglio. Infatti, incoraggiare il pensiero creativo nei giovani è un obiettivo fondamentale del nostro impegno verso la società e rappresenta il nostro contributo per combattere la disoccupazione”.

In un processo di imprenditorialità, la creatività non è solo la scintilla iniziale che consente di individuare l’idea più geniale, ma offre spesso la soluzione più efficace alle sfide ordinarie e straordinarie di un’impresa, dall’elaborazione delle strategie di marketing, all’uso efficace delle risorse, al coordinamento delle persone, al posizionamento sul mercato e al confronto con i concorrenti – commenta Eliana Baruffi, Presidente di Junior Achievement Italia – La creatività non è solo una forma mentis, ma anche una competenza da coltivare e far fruttare in maniera trasversale, nella maggior parte dei processi aziendali”.

 

Junior Achievement è la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola. In 122 Paesi, la rete di JA riunisce oltre 450.000 volontari d’azienda provenienti da tutti i settori professionali e, con loro, raggiunge più di 10 milioni di studenti al mondo. Dal 2002, in Italia, ha costruito un network di professionisti d’impresa, fondazioni e istituzioni, educatori e insegnanti che, secondo logiche di responsabilità sociale e volontariato, forniscono strumenti e metodi didattici pratici e concreti. Grazie a loro, JA Italia, ogni anno forma oltre 28 mila giovani dai 6 ai 30 anni, valorizzandone le attitudini, insegnando loro come riconoscere le opportunità, affinché il futuro diventi una promessa di speranza e gli studenti di oggi siano protagonisti nel lavoro di domani.

Maggiori informazioni su: www.jaitalia.org