Università 2.0, aumentano gli iscritti ai corsi di laurea online

Posted on Feb 10 2016 - 7:57pm by Armando Giorgi

 

L’università italiana è un’istituzione antichissima e, nonostante questo, sempre pronta ad aggiornarsi seguendo i tempi e la società attuale. In questo senso, in un mondo dominato dagli strumenti del digitale e da Internet, gli atenei del nostro Paese stanno affrontando una rivoluzione clamorosa: le aule e le normali lezioni vengono sempre più spesso sostituite dalle lezioni online e dallo studio svolto attraverso il pc. Si tratta di un cambiamento epocale, portato avanti con successo da università online come la nota Unicusano, che ha sede nella Capitale ma che permette agli iscritti di conseguire una laurea triennale anche online seguendo le lezioni comodamente da casa.

L’offerta formativa digitale dell’università 2.0

Grazie agli atenei online, l’offerta formativa universitaria è andata incontro ad un cambiamento radicale che ha innanzitutto coinvolto il modo di intendere lo studio. Se prima eravamo costretti ad acquistare tonnellate di libri e a frequentare le lezioni in un orario tassativo, oggi è possibile fare tutto questo attraverso i software delle piattaforme di e-learning. Le lezioni vengono infatti trasmesse in video, e sono dunque disponibili a qualsiasi orario della giornata. Inoltre, i compiti vengono caricati sulla piattaforma online e sono decisamente più comodi, in quanto permettono allo studente uno svolgimento decisamente più agile. Infine, stop anche alle interminabili code per incontrare gli impegnatissimi professori: grazie alle università online, il dialogo con la classe docente avviene attraverso la piattaforma telematica.

Il boom dell’università telematica

Il notevole successo degli atenei online è stato sottolineato dai dati raccolti da Orizzonte Scuola e da Fondazione Res, che hanno sottolineato un clamoroso aumento degli iscritti alle università online negli ultimi 10 anni. Secondo i numeri raccolti dalla ricerca, infatti, il 2015 ha segnato il superamento di quota 50.000 iscritti: dati davvero clamorosi, considerando che 10 anni fa gli immatricolati presso le università online si fermavano a circa 1.500 studenti.

I vantaggi dell’università online

I motivi che stanno alla base del successo dell’università online sono dovuti alle numerose possibilità che essa offre agli studenti. Innanzitutto, come abbiamo già accennato, la possibilità di seguire le lezioni comodamente da casa, agli orari che si preferiscono. Inoltre, iscrivendosi ad un ateneo online si potranno risparmiare tanti soldi: basti pensare a quanto spendono le famiglie per mantenere i propri figli fuori sede o per acquistare i libri di testo. Per non parlare, poi, delle tasse universitarie: gli atenei online sono famosi anche per via delle loro tasse decisamente inferiori. Infine, c’è sempre da considerare che il titolo di studio conseguito presso un ateneo online è regolarmente riconosciuto dal Miur.